Il miele di castagno è liquido, e subisce un lento processo di cristallizzazione.

La cristallizzazione è un processo naturale, espressione della sua autenticità e la prova dell’assenza di trattamenti industriali volti a riportare il miele allo stato liquido ( riscaldandolo, ad esempio). Avviene perché la quantità di zuccheri, in particolare del glucosio, supera quella dell’acqua naturalmente contenuta nel miele.

Il suo colore è ambrato scuro o marrone,  il profumo aromatico e il sapore dolce con un retrogusto leggermente amarognolo.

Per l’aroma e il sapore decisi, si presta ad accompagnare alimenti e ricette tipicamente autunnali: con formaggi dal gusto intenso, in condimenti per primi piatti corposi o per secondi a base di selvaggina.

Miele di Castagno, Piemontese, gr 250

€ 4,50Prezzo