Dove si produce cosa?

Le principali zone di produzione vinicola sono situate nei territori di Langhe, Roero e Monferrato, nel Piemonte centrale e meridionale. Magari li avete già sentiti nominare: nel 2014 queste aree sono state riconosciute come patrimonio Mondiale dell'Umanità dall'UNESCO per il valore storico, paesaggistico e culturale, dove con cultura si intende anche la grandissima influenza che il vino ha avuto sulle persone. Nella sola provincia di Cuneo, infatti, nella regione delle Langhe, si trova un terzo della coltivazione vitivinicola piemontese. Nelle Langhe si trovano anche le due famose zone di Barolo e di Barbaresco, dove cresce l'uva Nebbiolo da quale si producono i vini che prendono la medesima denominazione locale. Barbera e Arneis vengono coltivati per lo più nel Monferrato e nel Roero.

0 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Cenni di Cucina

Vi parrà strano, ma anche i Piemontesi non vivono di solo vino. La cucina regionale è nota per la sua eleganza e ricchezza di sapori e i piatti si sono evoluti insieme ai vini nel corso dei secoli, pe

Le Zone del Vino in Piemonte

Parlando di zone del vino, il Piemonte ne ha circa dieci: sono aree ben delineate dove viene prodotto il vino, il quale può prendere la certificazioni DOC o DOCG (Denominazione di Origine Controllata

Un Territorio favorevole

Il territorio di un vino è parte integrante della sua identità, e così avviene anche in Piemonte. La regione si trova nel Nord Italia ai piedi delle Alpi ("Piemonte", o piedi monte significa proprio "

CONTATTI

Associazione Club Amici della Gustoteca

Email: gilberto.borzini@gmail.com

Tel: +39 392 0226161 anche whatsapp

Indirizzo: Via Carlo Dionisotti, 12 - 13100 Vercelli

c.f./ p.iva 92054320053

ISCRIVITI

Iscriviti alla nostra News Letter

orari

Lun-Ven: 9am - 8pm

Sabato: 9am - 2pm

© 2023 Club Amici della Gustoteca

  • Facebook Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • Twitter
0